La canzone e il video dell’estate 2007

In ritardo certo. Ma questo è anche il video costato meno della storia, girato davanti ad una nave porta container in un porto qualsiasi. Una salopette inguardabile, qualche saltello al posto del ballo, un po’ di voce distorta e via!

Probabilmente contiene dei messaggi subliminali, non è possibile concepire una cosa simile.

Poche volte ho riso così tanto. Aiutatemi a diffonderlo, passate parola…facciamola diventare la canzone dell’estate! A voi ipotesi, commenti e…diffusione.

Share:
Technorati icon

About these ads

11 risposte a La canzone e il video dell’estate 2007

  1. Sarina scrive:

    non male. :-)

  2. sonounprecario scrive:

    ahahah eh già :P

    …davvero, mi piacerebbe che il tamtam sul web portasse questo capolavoro trash alle luci della ribalta! Uahuahuah! :D

  3. The Scientist scrive:

    Gente non c’è limite allo squallore…già la canzone fa venire i brividi,ma il video figlioli miei dovrebbe essere vietato ai minori! Ke poi mi kiedo: Come diamine avranno mai accettato di farne un videoclip?Ma soprattutto…ki ne ha avuto il coraggio??Bah..ke amarezza..
    Cmq la salopette con il fazzolettino arcobaleno alla caviglia la voglio! :D

    P.S.: Ah dimenticavo…APPICCICHIAMO AL NOSTRO TEMPO I CUORI SUDATI, SCAPPIAMO VIA..SENZA DIMENTICARE I BATTITI!
    ahahahahaah :D

  4. sonounprecario scrive:

    “APPICCICHIAMO AL NOSTRO TEMPO I CUORI SUDATI, SCAPPIAMO VIA..SENZA DIMENTICARE I BATTITI!”

    …uahuahuah! Sì questa frase è fantasmagorica. E’ indefinibile, non può avere un senso…come non ha senso la salopette con il fazzolettino alla caviglia… :P

    Ahahah! Pensa davvero se col passaparola questa canzone torna di moda…Potrebbe diventare il fenomeno trash dell’estate!

  5. chissenefrega scrive:

    ma cosa ci fa al porto? sta cercando di “imbarcarsi” qualche scaricatore?
    comunque questo è un masterpiece di notevole fattura (anche per le prossime 2/300 estati)

  6. sonounprecario scrive:

    ..auhauahuahuaha!!! Sì ovvio. Io vorrei imparare i suoi saltelli, secondo me sono una danza evocatrice di un qualche cosa di extra-terrestre.

    Dai, aiutatemi a pompare per la blogosfera questo pezzo fantastico..! Mi sembra giusto che arrivi ad essere citato su un media “tradizionale”.

    Vuoi mettere, quante risate…?

  7. stefy scrive:

    Son capitata xcaso in questa pagina e ti prometto che farò del mio meglio x divulgare TALE SPLENDORE!!!mama…io e le mie sorelle siam morte dalle risate!!!ahah:-) grazie x averlo trovato e condiviso!!!

  8. sonounprecario scrive:

    Uahuahuah!!! Sì grazie. un piccolo passo per un blogger, un grande passo per la musica mondiale.

    Se riesco farò un banner celebrativo da passare a tutti quanti, così renderò la cosa più facile. Vediamo un po’ se mi viene in mente qualcosa! Uahuahua!

    Immaginate la scena: siete in spiaggia a ferragosto e dalle casse dello stereo dei vostri bagni sentite a un certo punto “APPICCICHIAMO AL NOSTRO TEMPO I CUORI SUDATI, SCAPPIAMO VIA..SENZA DIMENTICARE I BATTITI!”.

    Ahahahahahahahhahahahaha!!!

  9. f scrive:

    aiuto quanto e frocio !!!!!!!!!!

  10. Blackmamba scrive:

    Mitica la canzone dell’estate!Da ballare con la nonna in riva al mare con la nonna!!La poesia finale è un colpo al cuore!!Ma ricoradate…SOLE SOLE SOLANGE!Ma poi chi sarà costui?

  11. sonounprecario scrive:

    Come…?!?!?! Non sai chi è Solange?

    Sacrilegio! Basta andare sul suo blog per scoprire che, secondo lui, è il sensitivo più famoso d’Italia!

    Uahuahuah!

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: