“Governare gli italiani è completamente inutile”

Alla lunga serie dei fascisti orgogliosi alleati con Berlusconi ed il PDL si aggiunge anche il mai dimenticato Ciarrapico. L’intervista sembra un fake, con domande scritte da me in versione ubriaco fradicio, ma rende alquanto l’idea delle persone che vedremo alla Camera e in Senato.
Se l’antifranchismo per Zapatero è fonte di ispirazione, in Italia l’antifascismo è considerato inelegante e quasi ambiguo: va ancora di moda esser fascisti insomma.

Tralasciando poi gli infiniti controsensi e le assurdità della destra e del berlusconismo ci sono molte cose che mi fanno paura e che rischiano davvero di trasformare l’Italia in un posto bruttissimo: gente come Ciarrapico non rinnega il fascismo, non sopporta Fini ma ama il “capo”, tramandando eternamente il fanatico mito del culto della personalità, usanza tutta italiana valida per gli eroi televisivi; inoltre, nonostante Bondi abbia affermato il contrario per quanto riguarda i condannati, Ciarrapico siederà in Senato e le leggi passeranno anche da lui.

Gente come lui e i tanti altri fascisti totalmente illiberali, non-moderati, razzisti, sessisti e chi più ne ha più ne metta stanno per rivincere. Le persone che ancora si sentono orgogliose della loro insulsa italianità per una partita di calcio, per uno slogan buttato li in mezzo ad una piazza o per un duetto in Costa Smeralda li voteranno e li faranno vincere di nuovo.

Gente che parla di Predappio come se niente fosse, gente che voleva fare il balilla, gente che solo un popolo come gli italiani è capace di ignorare, concepire e ritenere degna di decidere se domani io avrò o meno la possibilità di comprarmi una casa o farmi una famiglia. Sì, quella famiglia che tanto difendono a suon di insulti ai gay, come se davvero per aiutare le famiglie il problema fossero i gay e non il precariato, l’assenza totale di ammortizzatori sociali, aiuti, ecc…

Attori di una politica che una settimana è cattiva, ladra, tutta uguale, e quella dopo è da votare compatta in campagna elettorale.

4 risposte a “Governare gli italiani è completamente inutile”

  1. Nathan 2000 scrive:

    Ottimo lavoro Alessandro. Ma, a guardare il blog di Gilioli

    http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2008/03/11/fascista-il-ciarra-magari-fosse-solo-quello/#comments

    pare che la stigmatizzazione dell’apologia del fascismo sia un paravento per il vero problema: siamo di fronte ad un signore che ha racimolato una sequela di condanne (passate in giudicato) e che, candidamente, il Pdl farà passare per persecusioni politiche :-O ….
    Credo che il buon Ciarrapico sia uno che non si farebbe problemi a rubare le caramelle a un bambino! E il suo continuare a blaterare di fascismo, non è un problema che dovrebbe toglierci il sonno: Ferma restando la mia repulsione genetica per tutto ciò che rimanda al ventennio! :-P

  2. sonounprecario scrive:

    Sono d’accordo con te, la sua fedina penale è lunghissima e costellata di merda. Meno male che il PDL non doveva candidare condannati. Condannerà invece un partito pieno di feccia.
    Senza contare il rapporto di Ciarrapico e Andreotti…

  3. nevevalenti scrive:

    Come è possibile che dopo 60 anni ancora questi signori abbiano ancora questa faccia tosta. Ma l’apologia di fascismo non era reato? :/

  4. Sascia scrive:

    Il fascismo non è anticostituzionale? Perchè mi risulta di sì e sulla Costituzione (per quanto criticabile…) quei “signori” ci giurano.

    Che schifo, anche Veltroni: la triste nuova speranza di un paese che sta in piedi più per pietà dell’Europa e degli USA che per merito proprio.

    Non ci sono vie d’uscita (e non mi parlate di Grillo, per favore!).

    Ci vorrebbe una rivoluzione alla vecchia e nessuno di noi (i buoni…?) ha la palle per farlo. Io per primo non avrei il coraggio (pardon, la follia) per prendere in mano un fucile. Abbiamo scelto il non arrenderci e di non stare zitti. Comunque sia, senza illudermene, questa è la nostra strada, chissà che alla lunga non paghi!

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: