Solo un precario

Oggi per caso, controllando la casella mail del blog mi ricapita sotto mano una segnalazione di Gegio di circa un mesetto fa riguardo a un articolo sul Corriere del 7 luglio 2006 su una vicenda ormai troppo nota a tutti.

Si parla del famoso maxiprocesso sul calcio..che dopo un po’ ha nauseato anche un tifoso sfegatato come me, ma questo è un altro discorso…Ma veniamo al dunque; l’articolo comincia così:

ROMAGalliani scarica Meani e l’addetto agli arbitri della squadra rossonera e il suo legale afferma che non è corretto anzi è impensabile parlare di un sistema Milan.[…]”. E fino a qui nulla di strano (a parte il fatto che tutti sono ovviamente innocenti e non sanno mai niente ma non importa)…l’articolo procede poi con queste splendide parole. Vi invito a leggerle attentamente perché sono parole che hanno del comico:

“GALLIANI La tesi di Marco De Luca, legale dell’ex vicepresidente del Milan, è che Meani non avesse alcun titolo per agire a nome di Galliani: «Meani è un precario e raccomanda il Milan agli assistenti? In una posizione di precariato non si sarebbe vantato con i dirigenti dicendo “guardate quanto sono stato bravo, ho raccomandato il Milan con i guardalinee spiega l’avvocato De Luca nell’accesa arringa davanti alla Caf – Stiamo discutendo di un’accusa costruita con un collage, senza senso. Perchè non c’è raccomandazione, non c’è richiesta. Dal tenore di quella telefonata non appare alcuna approvazione, nessun avallo alla condotta di Meani. Due anni di inibizione per un minuto e quarantacinque secondi di telefonata – dice il legale – ma nella telefonata non si riscontra alcuna formula di avallo della condotta di Meani».”

Eccovi un’altra prova, un altro caso – per rimanere in tema giudiziario – in cui si ammette silenziosamente, in cui passa il concetto che se sei un precario, se ti trovi in una posizione di precario…se quindi vivi in questo continuo status non conti nulla. E fin qui non scopro niente. Ma proseguiamo nel ragionamento: io sono un precario quindi non posso vantarmi coi dirigenti facendo vedere quanto sono stato bravo (Uh? Eh?!)…però a quanto sembra essendo un precario non ho titolo di agire per conto di nessuno.

Quindi fatemi capire. Quando uso il telefono nell’odiato call center per conto di chi agisco? Per conto di me stesso? Ah,ok. Quindi come sono tutelato giuridicamente? Se, come capita spesso, un cliente più che incazzato con il gestore famosissimo per cui lavoravo (non sono ancora rientrato per continuare il progetto), esige che la sua richiesta venga esaudita subito, o che il presunto torto che ha subito venga cancellato, nonostante sia spesso praticamente impossibile per un operatore qualsiasi assecondarla (o la richiesta sia assurda) e questo cliente, infuriato, chiede il nome e il numero matricola dell’operatore con cui sta parlando (che è tenuto a fornirglielo, ma non è tenuto a dare il proprio cognome) come se fosse la causa di ogni male…chi diavolo mi tutela se sono un precario e quindi non ho voce in capitolo? Chi mi difende (vi ricordo che in teoria io rispondo e chiamo per conto di qualcuno e dico quello che mi è stato insegnato rispondere al cliente, non mi invento nulla…) se dalla mia posizione di precariato chiamo per conto di me stesso?

I casi sono due nell’assurdità di cui sto parlando, nella supposizione che deriva dalla risposta di un legale ad un processo, che potrebbe creare a propria volta un precedente: chiamo per conto mio nonostante io sia assunto (ma precario) e lo faccio per sport…mi piace, quindi qualunque cosa succeda sono colpevole; oppure, chiamo per conto di chi lavoro, sono precario, gestisco ogni telefonata come mi è stato spiegato e risponde l’azienda per un disservizio da lei causato.

Come avviene, come sempre, per ogni lavoratore.

In questo caso, Meani e il Milan sarebbero colpevoli. Ma questa…è sempre un’altra storia

P.S.= Volevo ringraziare Danix perché domani citerà questo blog, visto che domani è il “Blog Day”..ah, stasera ho anche sguinzagliato lavoratoreflessibile…domani ci racconterà una storia succulenta..!

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: