Almaviva e le promesse di assunzione qualche mese dopo

Pubblico un commento di Daniela riguardo alla vicenda Atesia, alle assunzioni, ecc…

“Eccomi! Sono forse una delle prime “ex precarie” ad aver ricevuto la proposta di contratto rientrante dell’accordo con i sindacati per la stabilizzazione dei LAP (lavoratori a progetto, ndr)…ebbene???

Messi tutti quanti con le spalle al muro la proposta è di 4 ore (avete capito bene??? Solo 4 ore!) di lavoro retribuito secondo contratto e poi?? Cosa faccio? Vado a cercarmi un’altro lavoro? Lavoro in Almaviva da ben 4 anni e su un servizio di pubblica utilità a otto ore giornaliere e se precaria almeno a fine mese riuscivo a racimolare uno stipendio dignitoso..e ora cosa faccio?

Vi prego aiutatemi, a capire cosa sta succedendo.”

Io sinceramente non lo so, anche perché ovviamente, dopo i titoloni di qualche mese fa durati un paio di giorni, ora non si dice più niente. Idem riguardo alle assunzioni Atesia. Purtroppo non trovo l’email del ministro del lavoro Damiano. Potreste intanto recapitare all’Ufficio Stampa del Ministero del Lavoro e della previdenza sociale tutte le vostre esperienze, spiegando come vi stiano prendendo per il culo con le loro promesse da marinai. Questa l’Email: uffstampa@lavoro.gov.it

Tra l’altro, sul sito di Almaviva Italia si legge:

“AlmavivA rappresenta un patrimonio di professionalità e competenze, un modello di business che disegna e realizza insieme ai clienti servizi end to end. Il Gruppo AlmavivA comprende 17 Società con circa 15.000 tra dipendenti e collaboratori che operano in 39 Sedi in Italia e 3 all’estero.
Il fatturato 2006 è di 710 mln di euro.

L’offerta integrata di Information Communication Services fa dell’innovazione il business dei Clienti.”

Nella descrizione potrebbero specificare quanti, tra i 15.000 dipendenti, sono precari e come impiegano i 710 mln di euro di fatturato. Provate a farglielo notare con una bella mail.

About these ads

I commenti sono chiusi.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: