Onanisti all’attacco

Dopo la geniale proposta di voler bandire «immagini pornografiche che prevedono la descrizione, l’illustrazione o la rappresentazione visiva e/o verbale di soggetti erotici e di atti o attività attinenti alla sfera sessuale che risultino offensivi del pudore» infervorano le polemiche.

Ma nessuno pensa alla parte più debole, quella meno tutelata: gli adolescenti e gli onanisti! Chi darà loro fonte e spunto, nelle ore notturne..per piacevoli passatempi? Nessuno più rischierà di diventare cieco…!

I pericoli della masturbazione

E già mi immagino schiere di ragazzi in piazza con un fazzoletto da una parte (o un rotolo di carta igienica, che so io) e un simbolico polso fasciato e slogato dall’altra a protestare contro questo decreto.

Il prossimo passo sarà censurare ombelichi vari e tornare a parlare delle calzamaglie delle gemelle Kesler. Fa niente se poi i politici vanno a trans.

Forse sarebbe meglio oscurare il cervello di chi fa queste proposte e liberarci una volta per tutte di chiesa, vaticano, cardinali, ciellini e tutto ciò con una croce. Si vivrebbe meglio!

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: