Times 2.0

Se anche il Times prossimamente darà spazio ai contenuti che vengono dal basso, se anche il Times darà spazio alla blogosfera, se anche il Times comprende l’importanza della socializzazione e della futura diffusione dei contenuti attraverso i blog allora è proprio vero: negli Usa queste cose le capiscono prima. E questa cosa mi fa arrabbiare.

Secondo voi quando Repubblica.it (che comunque comincia ad offrire qualche blog ai propri giornalisti, spesso con risultati un po’ discutibili), Corriere.it, ecc…si accorgeranno che qualcosa sta cambiando?

Quando capiranno che i blog sono uno strumento incredibile per capire i gusti (ma non solo) dei lettori (attivi, che vorranno partecipare sempre di più nei processi informativi) del futuro?

Forse quando aboliranno l’Ordine (negli Usa i giornalisti sono freelance, quindi equiparabili a blogger). Intanto, tenete d’occhio tutti questi esperimenti illuminati.

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: