Dentifricio Primavera

//www.geocities.com/TimesSquare/

E’ stato sequestrato un grosso quantitativo di Dentifricio Colgate contraffatto.
Si dice che ci sia già stata una ingente richiesta di riscatto da parte del signor S. Da Denti.

Possibile che i cinesi non riescano a fare praticamente nulla che non sia nocivo per gli altri esseri umani del pianeta? Possibile che abbiano sempre bisogno di contraffare e copiare tutto quanto?
Possibile che nessuno senta il dovere di far notare ai cinesi che se vogliono concorrere con tutto il resto del mondo devono sottostare a regole precise? Altrimenti vengono estromessi, non possono comerciare con l’Europa per lo meno. Gli altri si possono arrangiare.

I cinesi sono il popolo che, soprattutto per colpa di chi li governa, inquinano più del resto del pianeta; il loro inquinamento va di pari passo con il loro sviluppo. Peccato che poi sopra le loro teste graviti una gigantesca nube di biossido d’azoto; la più grande mai esistita. E che le conseguenze di tutto questo arrivino anche a tutti noi. Senza parlare di come i rifiuti vengano smaltiti, delle condizioni in cui lavorano i cinesi nelle fabbriche, delle contaminazioni trasmesse ai figli…

Tutta un’altra storia insomma. E ancora, perché dobbiamo rischiare vite umane comprando un dentifricio che in realtà non lava i denti ma probabilmente esegue una lavanda gastrica (nel senso che cancella gli organi interni) radioattiva?
Che commercino tra loro, almeno fino a quando il governo cinese non deciderà di mettersi al pari con gli altri paesi del mondo (civili) sui diritti umani, sulle condizioni di lavoro, ecc…
Non è possibile combattere e fare concorrenza con chi paga operai che lavorano fino a 20 ore al giorno circa 79 euro al mese (peggio che con un contratto a progetto!) e che nemmeno ha obblighi da rispettare in materia sicurezza, ambiente, ecc… Il mondo quindi va sì cambiato, ma insieme a tutti gli altri.

E allora sì, anche il tuo dentista se ne accorgerà.

Share:
Technorati icon

Annunci

2 Responses to Dentifricio Primavera

  1. Francesco Protopapa ha detto:

    Martedì ho fatto una capatina al mercato a pochi passi da casa; avevo bisogno di un pò di dentifricio. Di solito vado da due tipi che hanno tanta roba a prezzi davvero buoni; ma cosa vedo in bella mostra sulla loro bancarella? Colgate con le scritte cinesi; confezione maxi da 160 ml. Il mio primo pensiero è stato: pure il dentifricio mò sti cz di Cinesi; e giù una tipica e deprecabile bestemmia in dialetto pugliese, indirizzata ai loro trapassati.
    Napoleone aveva visto lungo quando circa 2 secoli fa disse: “Lasciate che la cina dorma, perchè quando si sveglierà il mondo tremerà”. Questi dal letto si sono appena alzati…

  2. sonounprecario ha detto:

    Eheheh…speriamo davvero di arginare in qualche modo questi episodi.

    Ne va della nostra salute. Intendo dire che a te qualcosa ti aveva messo in allarme e l’hai scampata..pensa però ad un anziano che magari bada al prezzo stracciato; potrebbe subire pesanti conseguenze (alla lunga).

    Come ha già detto qualcuno, sarebbe meglio cominciare ad esportare in Cina i diritti umani. Allora sì che potremo commerciare…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: