Veni, vidi, Previti

Da ansa.it

Sono sempre stato onesto, leale e sono vittima di una persecuzione vergognosa.

Tra 6 giorni (15 luglio) cadranno le Idi di Cesare Previti. Spero per noi che siano di buon auspicio, e cioé che al più presto venga rispettata la sentenza secondo cui Cesare Previti è stato, tra le altre cose, condannato all’interdizione perpetua dai pubblici uffici.

A mio giudizio, ma anche secondo la meta’ del Paese, questa situazione deriva da una sentenza ingiusta.

Caro Cesare, bisognerebbe sapere se la metà poco furba del paese conosce i tuoi capi di imputazione, le condanne e soprattutto i fatti.
Sono sempre più spaventato da tutto questo senso di immunità e di impunità più che diffusa nei parlamentari condannati (ma non solo). Il bello è che tutta questa bella gente si nasconde dietro le varie “metà di paese” che li avrebbe votati. Peccato che nessun italiano alle ultime elezioni abbia potuto preferire un nome ad un altro.
Se insomma ci trovassimo in un paese un po’ più serio, caro Cesare, la tua residenza sarebbe un semplice monolocale con le sbarre alle finestre.

Share:
Technorati icon

Annunci

One Response to Veni, vidi, Previti

  1. Francesco Protopapa ha detto:

    Se questa legge elettorale , che ci vieta di voto di preferenza, non cambia, io alle prossime elezione resto a casa. Oppure andrò a votare e scriverò sul lenzuolo a due piazza (perchè ormai la scheda elettorale è divenuta tale co tutti sti partiti che ci stanno): Bernardo Provenzano; tanto il nostro è un parlamento zeppo di pregiudicati, e che al governo ci vada un mafioso doc ,ormai,non fa differenza. Andreotti forse non ebbe rapporti con la mafia? assolto un corno! Il ministro della giustizia (minuscola voluta) ha fatto da compare di nozze ad un camorrista. Per non farlare del Silvio’s flying circus:tutti impuniti ed intoccabili. La cosa che però mi fa veramente saltare i nervi è questa: perchè pure se dobbiamo andare a fare i custodi al cimitero, vogliono sapere se la nostra fedina penale e pulita e poi dei condannati con sentenza definitiva siedono al Parlamento? E se la ridono pure con le loro facce di mrd! Vuoi vedere che alla fine Previti… mah! Incrociamo le dita.
    10 100 1000 Hotel Raphael

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: