Un anno di Blog a Progetto: credits

È giunta l’ora di ringraziare un po’ di bella gente. Un anno è passato, tanti post sono filati via lisci (più o meno), tante simpatiche persone hanno commentato e tanti spammer hanno spammato (il sistema in un anno ha bloccato 2.720 messaggi).
Di conseguenza quindi:

.: Ringrazio chi mi ha ispirato a creare il Blog a Progetto (non ringrazio la Legge Biagi, sia chiaro)
.: Ringrazio chi mi ha supportato
.: Ringrazio la Gabri che mi sopporta quando sono in “fase creativa” e scrivo un post lungo per almeno mezz’ora
.: Ringrazio tutti coloro che hanno voglia di leggermi ogni giorno, che mi hanno letto e che mi leggeranno
.: Ringrazio chi ha commentato e contribuisce a sviluppare discussioni interessanti
.: Ringrazio tutti quei blogger che ho usato come fonte, non smettete mai di produrre contenuti
.: Ringrazio chi ha avuto l’accortezza di linkarmi o citarmi nei suoi post ed anche chi, nonostante il buonsenso lo suggerisca, non l’ha mai fatto pur prendendo spunto dal BP; i contenuti sono liberi ed è giusto che circolino, ma se sei un f.d.p. i tuoi contenuti non li cagherà nessuno
.: Ringrazio chi apprezza il mio modo di scrivere, il mio modo di dare un titolo alle cose e delineare i fatti. Ringrazio anche chi invece preferirebbe leggere solo il sunto del sunto del sunto del sunto…del bigino per ogni post.
.: Ringrazio il web 2.0
.: Ringrazio wordpress (anche se ogni tanto mi fa perdere le bozze, non mi permette di inserire script o modificare il codice del blog, così non posso aggiungere nuove funzionalità molto carine ed utili), feedburner e un po’ di aggregatori sociali. Ringrazio i tag e il blogroll
.: Ringrazio un po’ anche BlogBabel e google
.: Ringrazio chi ha creato blog e blogosfera
.: Ringrazio chi mi fa sentire libero e cerca di dare la possibilità a tutti di scrivere, pensare e discutere di ogni cosa, senza limiti, paletti od oscuramenti
.: Ringrazio…i ringraziamenti

Infine – da paraculo – ringrazio un po’ me stesso, che in un anno ho saputo mantenere una certa costanza negli aggiornamenti del BP. Certo, vi sarete accorti che non sempre parlo di precariato o lavoro, ma sono sicuro che – in caso contrario – vi sareste annoiati a morte.
Grazie a tutti, con tutto il cu..ore. ;D

Share:
Technorati icon

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: