No prostata, no party

Gli esperti della Società italiana di Urologia stilano le regole per «salvare» la ghiandola maschile. Ottime carote, spinaci, kiwi”.
Sì, ma dove bisogna infilarle…?

Tutto questo per ricordarvi che l’astinenza sessuale e il coito interrotto fanno davvero male. Un po’ di sani e maschi calli sulle mani invece no; dopo tutto se l’omo è omo, in qualche modo, (h)addapuccia’.

Annunci

2 Responses to No prostata, no party

  1. S.B. ha detto:

    Si, ma se l’astinenza sessuale fa male come cura consigliano il Kiwi ? O_o

  2. sonounprecario ha detto:

    eh, infatti…io proporrei un finanziamento alle case chiuse, che ne pensi? ;P

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: