Interviste Possibili ad una Blogstar: chi è il vero Sw4n? [#1]

Sw4n simpsonizzato

Sw4n (aka Fabio) intervistato da sonounprecario (aka Alessandro)

È meglio di un’intervista doppia delle Iene, è meglio di una foto di sé stesso nudo. Sw4n inaugura le “interviste possibili alle blogstar”, con un pizzico di preziosité-snob-blogstarchic che non guasta mai.
Ehi, proprio tu che stai leggendo, stai attento: la prossima blogstar a venire smascherata potresti essere tu. Vuoi essere intervistato? Occhio alla tua mail.

Ma bando alle ciance, via alle domande: in grassetto le mie spinose domande; in normaletto le risposte di Sw4n.

Nome? Fabio
Cognome? A. (che ti basti)
Soprannome? Mai avuto un soprannome. (prima bugia)
…E nell’intimità? Solitamente, nell’intimità, ci chiamiamo a versi. Viviamo l’intimità in maniera molto animalesca.
Peso? 70kg, tutto cervello, eh.
Misure (90-60-90?)? circa 20cm, ma non lo misuro da un po’. (ho dovuto aumentare il numero e l’unità di misura per non fargli fare figuracce – by sonounprecario)
Circonferenza della pancia? Un uomo senza pancia è come un cielo senza stelle. Ho una maglietta con su scritta questa frase. Quindi fai i tuoi calcoli.
Città di provenienza? Nato a Cosenza, cittadino Palermitano per qualche anno, Londinese d’adozione e, al momento, nuovamente a Cosenza.
Piattaforma di provenienza? Periodaccio passato tra splinder e iobloggo. Tra amenità e mediocrità. Salto di qualità con WordPress.
Voto dell’esame di quinta elementare? Ottimo, con bacio della maestra di religione. La mia tesina su Fides et Ratio venne ripresa da qualche anno dopo da Giovanni Paolo II.
Credi in dio? Sì. Nella chiesa un po’ meno. Nel mio parroco così così. Nella suorina che gestisce l’asilo del paese per niente.
..e nell’omino della michelin? Molto. Per il mio 17esimo compleanno mi regalarono un bomber bianco. Elessi quindi l’omino a mio personalissimo guru. (un tamarro vero – by sonounprecario)
Chi è Bin Laden? Un caro amico, gli serviva un aggancio per ottenere quattro boing dell’american airlines. Ho fatto una telefonata per lui. Che è tanto un bravo ragazzo.
Chi è Calderoli? Un caro amico, che ho lanciato in politica qualche anno fa.
A che età hai dato il tuo primo bacio ad una persona? Quattordici anni. Non l’ho ancora raccontato sul blog. Ma mi sa che domani sviscero l’interessantissimo argomento.
A che età hai dato il tuo primo bacio ad una cosa? Tredici anni. Mi esercitavo a baciare usando un pomello rotto della vecchia cucina.
…E ad un animale? Da bambino, amavo segretamente un criceto. Morto per poi essere sepolto con una tirata di sciacquone.
primo rapporto sessuale? quanto sei durato? Sono stato tardivo. Primo rapporto a 19 anni. E son durato abbastanza, se consideri anche l’intervallo tra il primo (fallimentare) tentativo e il secondo (riuscito) atterraggio.
Usi precauzioni sicure come…sacchetti neri per la pattumiera? Le vecchie buste della Standa. Una mano santa.
Conta da 1 a 10. Mi sfugge il perché di tutto ciò. (in realtà la risposta doveva essere 1 e 10: in binario, stolti – by sonounprecario)
Cosa ti viene in mente se ti dico “Rolle” e “Lagrange”? Il mio primo esame di analisi. (io pensavo a “rolla la gangia”… – by sonounprecario)
Si dice che vuoi creare Mister Blogger Italia, il più bello della blogosfera: puoi dirci qualcosa in proposito? Ho mandato una mail al Patron Mirigliani. Era entusiasta. Il concorso assoluto. Finalmente il giusto spazio al LATO B dei blogger.
L’uomo più importante della tua vita? Me stesso, troppo egocentrico per ammettere una guida.
La donna più importante della tua vita? Qui, mia madre, ci starebbe tutta. Ma non rispondo.
Il tasto sulla tastiera tastosa più importante della tua vita? Il tasto Mela. Lo cerco anche dove non esiste.
Essere, avere o…pecorina? Pecorino.
Un ricordo della tua infanzia? Una punizione ricevuta dalla mia zia zitella per averla derisa. Scrissi sul muro in giardino “zia è una stronza” con un pennarello.
Un ricordo della tua adolescenza? Una sospensione che mi son beccato al liceo. (pensavo alle gare preparatorie alle olimpiadi di pippe invece -by sonounprecario)
Un ricordo recente? Stamattina, mentre mi lavavo i denti.
La parte di te che meno ti piace? Troppo impulsivo, pecco e pecco a causa della troppa fretta. Finisco sempre per pentirmi, poi.
Cos’è la sinistra? Faresti meglio a chiedermi cos’era.
E la mazza centrale? Pensi sempre a quello.
L’uomo più bello del mondo (a parte me)? Secondo me Andrea Beggi è un bell’uomo. Sarà il brizzolato.
La donna più bella del mondo (a parte te, cioé sw4n, specifichiamo :P)? Ultimamente faccio fantasie su Feba.
Cosa invidi a quelli davanti a te nella classifica di blogbabel? Niente, la mia posizione è sufficientemente imbarazzante. Non avanzo quindi nessuna pretesa.
Cosa non sopporti invece di quelli davanti a te nella classifica di blogbabel? Umpf. (che sta per “Uh, Mantellini per forza – by sonounprecario, ndr)
Hai paura di quello che sta sempre “dietro di te” nella classifica di blogbabel? Beh sì, quelli di Geekissimo son messi bene sotto, che io sappia.
Hai mai avuto l’invidia del pene? Ho avuto l’invidia del post, il mio pene sta bene.
Mamma, papà o wordpress? WordPress, che tradisce ma sa farsi perdonare.
Ti sei mai rifatto/a? Sì, ho cambiato blog e nickname almeno 4 volte.
Preliminari o sodo (cioé 1 minuto e 5 secondi intensi)? Preliminari un minuto, sodo 5 secondi.
Adesso sei una blogstar…domani invece? Il primo che dimenticherete.
Meglio blogger o velina? Velina. Hanno sempre delle scarpe bellissime.
Sposeresti un/una blogger? E una blogstar? Mai. Ho già un’ex fidanzata con un blog a piede libero. Ed è abbastanza svilente. Un blogger basta e avanza.
Le parti del corpo che non ti depili? Mi depilo per esigenze sportive. Sono il prototipo del pallavolista. Ma ci sono parti, in un uomo, che un po’ di pilu lo richiedono. Tipo il naso e le orecchie.
Puffi o Snorkies? Snorkies. Erano più sfigati.
Sabrina o Tinetta? Tinetta. La chiamavo “tettina” da ragazzo. Per ovvi motivi. (io sognavo Sabrina la notte – by sonounprecario)
Hai animali? Sì. Un cane, Amos. E un gatto, Daw.
Meglio un post oggi o un link domani? Visto che siamo in tempo di guerre blogbabeliane dico un link domani.
Hai mai avuto proposte indecenti tramite il blog? Parecchie. Cercano di vendermi viagra sia nei commenti che nella mail. Sarà che qualcuna ha fatto la spia.
Mantellini o Sofri? Sofri
Axell o Suzukimaruti? Axell
Mantellini e Sofri o Axell e Suzukimaruti? Mante e Suzuki (che sembrano il nome di due fuoristrada) […e inrealtà lo sono – by sonounprecario)
Pensi di fare un calendario? L’ho già fatto, è pure su un blog di una blog-amica del sottoscritto. Ma non ti dico come trovarlo. (…tsk, non sei l’unico – by sonounprecario)
Che radio ascolti? Son qualunquista, solo iPod, con su qualche podcast.
Puoi titillarti i capezzoli? Son già molto turgidi.
Il tuo cartone preferito? Heidi. Lo danno ancora oggi, in tv, il pomeriggio su Italia Uno. Lì smetto di bloggare per 30 minuti.
Il film porno peferito? Selen, puledra in calore.
Quanto spendi al mese dal sexyshop? Nulla, tu? (acquisto cose che mi commissionano dei blogger di cui non posso fare i nomi. Li faccio? – by sonounprecario)
Perché piaci alle donne? Le donne, solitamente, o mi odiano o mi amano. Fino ad ora una sola mi ama. Caso unico, più che raro. Ma va bene così.
Perché piaci agli uomini? A questo punto io uso l’intervista per chiederlo a loro. (…ma pevché sei un povcone, mio cavo Fabiucciolo :P) – by sonounprecario)
Sei più bello tu o le vignette che ti ritraggono? Vengo molto peggio dal vivo. Le vignette mi regalano quell’aria da sfigatello che tanto amo.
Con chi vivi a parte il tuo mac? Con il macbook, intendi, no? Con un iMac, con tre ipod, e, a volte, padre, madre, fratello.
Posizione preferita per fare l’amore? Smorzacandela. (sì, è nella top 5, concordo; tipo che io sto sdraiato, fa tutto lei ed ho in mano una birra e un panino – by sonounprecario)
Le tre cose che guardi in una donna (non nuda)? Viso, tette, culo. (ti aspettavi che dicessi le mani, forse?)
Ti fai le canne (menter blogghi?!)? Mentre bloggo no, in altri contesti è capitato.
Hai tatuaggi di wordpress sparsi per il corpo? Un solo tatuaggio, ma ben nascosto. E non è un logo di WP, malandrino.
Sei mai andato a letto con uno/una la prima sera che l’hai conosciuto/a su twitter? Ciulato con il vecchio blog sì. Ora son diventato una persona seria.
Cosa ti da piacere? Star bene.
A cosa pensi quando twitteri? A essere social, a farmi amici, ad esser brillante. Alla fine il tutto si riconduce ad un informare gli amici quando hai postato.
Si dice che per avere sw4n.net hai lavorato sotto scrivanie di blogstar importanti: puoi dirci di chi? Credo sia troppo presto per far scoppiare lo Sw4ngate. Aspetto di concedere la prima intervista alle Iene per questo.
Di quel cacchio che vuoi! E’ lunedì mattina. Ti dico solo questo. (..ma porc! È da una settimana che stai rispondendo a ste domande…te possino..! 😛 – by sonounprecario)
Puoi passarti la lingua sulle labbra? Son molto bello quando mi passo la lingua sulle labbra.
Puoi dare il tuo numero di cellulare alla blogosfera italiana? Certo. 33349***75 NO perditempo, termoautonomo, ampio parcheggio.
Saluta con parole tue senza ruttare. Ciao neh! (ha ruttato…il maledetto – by sonounprecario)

 

Lo so, volevate il video. Ma certe cose rimangono tra me e Fabio, nell’intimità. Che poi sennò, stanotte, me la fa pagare quel monello.

Share:
Technorati icon

Annunci

5 Responses to Interviste Possibili ad una Blogstar: chi è il vero Sw4n? [#1]

  1. christian ha detto:

    Macche’, le blogstar esistono solo nelle vostre menti bacate! 😉

  2. sonounprecario ha detto:

    …uahauahu massì, è tutto fatto in chiave ironica. Questa intervista serve solo a sw4n per cuccare in giro per la blogosfera. Gli faccio un favore insomma. 😛

  3. christian ha detto:

    Io sapevo che le blogstar twittano, mica trombano! 😉

  4. sonounprecario ha detto:

    Beh sw4n sicuramente non tromba, hai ragione. Però twitta molto, forse tromba con l’uccellino di twitter, che in realtà è quello di del piero..quindi fa le cosacce con del piero.

  5. christian ha detto:

    Qua siamo a livello di film dell’orrore! 🙂

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: