Consigli per gli acquisti

Sono un precario? Certo che sì. Ho un contratto a progetto taggato 2007? Ovviamente, altrimenti che precario sarei?

Bene, detto questo…avrei bisogno di voi blogger superesperti in tecnologie, informatica, computer, hardware e chi più ne ha più ne metta per avere consigli, opinioni e motivazioni. “Per che cosa?” vi chiederete. Un attimo che ci arrivo, mi piace prendere alla lontana le cose.

Sto valutando, visto il contributo di 200 euro offerto più o meno gentilmente dallo Stato (sempre meglio che una pallonata nell’inguine), di acquistare un computer portatile (un laptop per i palati più fini), già ma quale? Vorrei che voi buone anime mi consigliaste marca, modello, caratteristiche generali o motivazioni per cui acquistare un portatile piuttosto che un altro. Mi spiego meglio: win o mac? Perché? Qualità/prezzo?

Non vi chiedo molto, soltanto un piccolo consulto. Grazie, vi voglio ruffianamente bene.

Share:
Technorati icon

Annunci

11 Responses to Consigli per gli acquisti

  1. alberto d'ottavi ha detto:

    ciao alessandro. troppo forte il tuo blog 🙂

    guarda, dipende dalla mobilità, lo sai anche tu. su piattaforma wintel tiri via un notebook di buone prestazioni a poco prezzo e poco portatile (=pesante). buona via di mezzo un macbook, bellissimo notebook abbastanza pesante e senza slot per pc card (non ci puoi mettere connect card UMTS, però dovrebbero essercene usb). superportatili = wintel supercostosi

    per le applicazioni “office” il problema è circa uguale. per quelle multimediali iLife per Mac ha un suo costo ma è fenomenale. su pc trovi una cifra in più di robe free

    so che non sono consigli particolarmente illuminanti, sorry 🙂

    un saluto

  2. sonounprecario ha detto:

    Ciao Alberto, grazie 😛

    Io cerco un portatile che non sia né troppo “pompato” né troppo scarso…grazie, lo cercheranno un po’ tutti così. Nel senso che non mi interessano prestazioni particolari per giochi o grafica 3d, mi serve un bell’hd, 2 onesti giga di ram (che durano per un po’ quindi) e sì, diciamo un 60:40 di rapporto tra comodità e prestazioni. Premetto che non ho mai avuto né un portatile né un mac ma sarei tentato dal un macbook per queste valutazioni: affidabilità; leggerezza; durata batteria; prestazioni (che risultano comunque elevate); stabilità dell’os e anche…durata nel tempo. Se compro un pc tra 2 anni (forse meno) sarà obsoleto, un mac un po’ meno. Non è un discorso saggio in informatica, lo so, però se non hai troppi soldi devi farlo 😉

    I miei dubbi però sono questi: son abituato a trovare ed usare ogni tipo di software su win, troverò anche tutti gli altri e riuscirò a smanettarci facilmente come ora o…sarò obbligato ad avere tutto originale? 😛 A parte i software più noti, come me la caverò? e soprattutto, a parità di costo, non è che mi compro un pc più potente e “carrozzato”.

    Grazie in anticipo per i consigli =)

  3. zeta3 ha detto:

    Ma che ci devi fare?
    Sei un account, no? Dovrai scrivere, no?

    Smultron (freeware) per i testi.
    Neooffice (freeware) per il resto.
    Per un po’ di grafica c’è GIMP.
    E se ti va, per 79 euro ti becchi iWork: che è una cifra meglio di qualsiasi office mai prodotto.

    Firefox, Thunderbird, Mail, Safari, Twitterrific, Vienna, iChat, iTunes… Tutto gratis.
    C’hai pure il dizionario Oxford compreso.

    A parità di costo, non compri nient’altro di meglio.
    Prova a realizzare una macchina Dell con le stesse caratteristiche e mi dirai.

    Senza contare che sui NB ti becchi Vista: e ti dico, visto che ho davanti un MacBook e un HP con Vista, che non c’è paragone.

  4. Dario Salvelli ha detto:

    Ehm, non per esser pignolo: non vorrei aver letto male sul sito del Ministero del Tesoro ma quel contributo lì è valido per un Desktop non per i Laptop.. 🙂

  5. sonounprecario ha detto:

    Nono, vale anche per i portatili, infatti spery (che ha commentato all’altro post) ne ha preso uno =)
    Dario piuttosto dammi qualche consiglio anche tu 😛

  6. xlthlx ha detto:

    posso consigliarti, oltre il Mac, un Asus: ottimo rapporto qualita’/prezzo.
    per essere precisa, la versione superiore della mia bambina ®.
    se la cosa ti convince, ti cerco il modello [abbi pazienza ma sono un po’ stanca stasera].
    non avresti grossi problemi con il software, buona scheda video, etc etc

  7. sonounprecario ha detto:

    Vai tranquilla! L’unica cosa è che…il portatile della mia ragazza è un asus (pentium 4 3.2 gigaherz) che però non funziona da tempo, nel senso che ha bruciato 2 alimentatori e si spegne senza motivo…senza contare l’assistenza che, in garanzia, per risolvere il problema ha pulito le ventole…. -_-
    Sarà stata sicuramente sfortunata…spero 😛

  8. xlthlx ha detto:

    Uhm direi di si: la mia bambina ® ha avuto dei problemi ma non di questo genere, cose risolvibili. con l’assistenza bisogna farsi valere, poi ci sentono 😉
    [mi offro per urlargli dietro se vuoi…:p]

  9. Napolux ha detto:

    Mac tutta la vita se non hai problemi a switchare da Win a Leopard 🙂

  10. sonounprecario ha detto:

    @xlthlx e tutti gli altri
    ma parliamo in concreto anche delle caratteristiche, della ram, del processore consigliato e della scheda grafica. Ad esempio, che mac mi consigliereste? Dando per scontato che il macbook pro non posso permettermelo ed è esagerato per quello che devo fare ovviamente. Ram? Processore? 13 pollici non sono pochi?

    @Napolux
    Dai non sono così menomato, sul mac riesco a muovermi…certo, non lo conosco approfonditamente come win ma penso che me la caverei. Al max per una settimana verrò da te li in ufficio 8 ore al giorno e tu mi darai lezioni mentre ascoltiamo “like a virgin” per 10 volte consecutive. Ok? 😀

  11. sonounprecario ha detto:

    Alla fine, come molti mi hanno consigliato prenderò il macbook, devo ancora decidere se il modello da 2 ghz o quello da 2.2 ghz. Il dubbio è solo per il masterizzatore dvd (acquistare oggi un portatile che non masterizza i dvd mi sembra assurdo, nonostante io lo abbia a casa), mentre la ram l’acquisterei successivamente non originale perché i prezzi sono davvero assurdi. Solo che acquistando la versione col masterizzatore dvd dl pagherei 200 euro in più (e avrei anche 40 gb in più di hard disk e 2.2 ghz invece che 2…).
    Devo solo risolvere questo dubbio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: