Brianza Air

La notizia di Berlusconi che lancia una cordata di famiglia per l’acquisizione di Alitalia mi fa arrabbiare. Anzi, mi fa incazzare.
Non basta accettare il fatto che dopo Telecom, dopo le autostrade vendute a Benetton, ecc…un’altra compagnia di Stato finanziata con soldi pubblici finirà nelle mani di qualche privato. C’è il rischio che finisca nelle mani della solita famiglia, del solito furbetto; quello che incentivava buttando milioni di euro il digitale terrestre di sua proprietà con gli apparecchi prodotti dal fratello quando era al Governo, quello che spediva a casa gli opuscoli pagati sempre coi nostri soldi, quello alleato con Bossi.

Perché, tirando due righe, la flotta potrebbe essere messa a disposizione dal gentile Silvio alla futura Federazione Padana. Del resto Roma rimane sempre ladrona, come ha ricordato qualche giorno fa Calderoli, e a quanto pare ai romani e co. va tanto bene ritornare ad essere governati anche dai leghisti uniti ai nazionalisti di An.

6 risposte a Brianza Air

  1. […] aumentare i salari” ha dichiarato Montezemolo ieri). Da Schegge di Vetro di Tiziano Scolari a BlogaProgetto che giustamente parla di Brianza Air, fino al Blog Hai Sentito parla dell’idea di una cordata in famiglia. Un leader che confonde Malpensa e gli […]

  2. Iron Mauro scrive:

    Rilassati.

    Belusconi, che a due settimane dal voto tira fuori ‘sta cazzata, ha un solo obiettivo: mettere in difficoltà Prodi e la trattativa con Air France. Non esiste nessuna cordata. Non esiste nessuna offerta alternativa sul tavolo, come i vertici Alitalia hanno precisato. Solo chiacchere e distintivo. Personalmente credo che l’opposizione dei sindacati basterà a bloccare i francesi, ma la pulce nell’orecchio di un’altra possibilità (che non esiste, al di là del merito e del metodo che peraltro tu giustamente avanzi) farà credere a qualche inguaribile ottimista che non tutto è perduto, che c’è ancora una speranza…

    Se il tuo incubo è vedere Calderoli prendere un volo di linea da Ponte di Legno ad Arcore, puoi dormire sonni tranquilli!😛

    Il mio sonno rimarrà tormentato da Alitalia, un vettore osceno, che dovrebbe rimanere a terra seduta stante visti i soldi che mangia e il passivo accumulato.

  3. sonounprecario scrive:

    Il problema è che lui fa queste dichiarazioni in modo così leggero da non pensare alle conseguenze….ha idea delle influenze negative o meno che una frase del genere può portare in borsa?

  4. Marco Ciaccia scrive:

    Se la prima banca privata italiana fa capire di “esserci rimasta male” per il trattamento ricevuto dal governo, c’è un segnale forte. Intesa era sinonimo di prodismo fino a ieri. C’è molto movimento in corso, e credo che l’obiettivo della battaglia contro Air France da parte di Mediaset, Confindustria e sindacati sia il gruppo di imprenditori legati a Veltroni.

  5. sonounprecario scrive:

    Abbiamo i capitalisti con le pezze al culo, letteralmente. Dov’era Berlusconi e la sua cordata, se davvero esiste, mesi, anni fa? Visto che l’Alitalia è in questo stato da sempre, anche quando lui era al governo, così come i rifiuti a Napoli…non è che sono comparsi in una notte.

    Semplicemente non c’è nessuna cordata, nessuna banca, non c’è niente di niente. Si chiama squallida mossa elettorale, senza valutare le conseguenze economiche.

  6. […] aumentare i salari” ha dichiarato Montezemolo ieri). Da Schegge di Vetro di Tiziano Scolari a BlogaProgetto che giustamente parla di BRIANZA AIR, fino al Blog Hai Sentito che mette in evidenza il concetto di […]

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: