Stavolta si può fare

Il secondo viral video regalato da alcuni “noti ragazzi” a Walter Veltroni sembrerebbe decisamente migliore del primo.
Semplice, conciso, sobrio e serio; di sinistra, verrebbe da dire. Questa volta possiamo linkarlo senza aver vergogna. Sì, si può fare.

(Italianuova, via twitter)

6 risposte a Stavolta si può fare

  1. stefigno scrive:

    a me sto video piace ….sai Ale ?🙂

  2. Clockwise scrive:

    Beh, non si può confrontare con l’altro, questo è fatto da loro (l’altro è ninjamarketing del nano), questo è serio (l’altro è una presa perilc), questo esprime concetti (l’altro dice cagate)… a me non dispiace, ma certo io questa campagna elettorale “internet-based” (manco tanto) l’avrei voluta vedere su una durata normale, non così zippata da elezioni-in-fretta-e-furia, che ci si è solo tirati addosso…

  3. Sascia scrive:

    Bello, non c’è che dire. Ma poi ci sono i fatti. I fatti sono di gente all’interno del PD che non vale una cippa, gente che già ora esterna e smentisce, gente inutile, furbetti o incapaci. Non c’è saggezza neanche in loro. Non basta un leader, non bastano i bei sorrisi, non basta una bella musica o belle parole.

    No scusate, questa volta ignoro i brividi di una speranza e mi tiro fuori dal sistema.

    Ed è cosi triste…siate voi la generazione che cambia le cose, mi auguro che abbiate ragione! Per tutti noi. Io invece andrei contro me stesso, contro ciò in cui Credo.

    Non ce la faccio più. Mi fanno schifo.

  4. sonounprecario scrive:

    @Stefì
    Sì è decisamente “un’altra cosa”😀

    @Clockwise
    E’ vero, ma forse un periodo più lungo di indecisione, con dispendioso sperperamento di risorse per campagne politiche non so quanto avrebbe potuto giovare al paese…

    @Sascia
    E’ vero, ma non votando sai cosa accade. In un certo senso siamo condannati da questo senso di responsabilità. Io non sarò MAI complice di Berlusconi, MAI.

  5. Sascia scrive:

    Forse questo paese ha bisogno di essere affondato definitivamente per svegliarsi. Forse cercare di rimanere a galla non è la soluzione più saggia. A volte la via più dolorosa è quella più giusta. Mi è molto difficile valutare questa volta più che mai. E vorrei che questo paese mi desse anche la possibilità di non scegliere. Non abbiamo neanche questa libertà. Purtroppo non mi sono ancora chiarito le idee su quali sono le possibilità per non regalare il mio voto e favorire la maggioranza…se voi avete le idee pià chiare illuminatemi…

    E comunque personaggi come Mr. B muoiono quando si smette di parlare di loro…

  6. Francesco Protopapa scrive:

    Il video ” a me, me piasce” lo devo ammettere; ormai manca poco alle elezioni ed è il momento di vuotare il sacco con la massima sincerità.
    Sono stato tentato a lungo di lasciare nel cassetto la tessera elettorale; poi ho riflettuto: Berlusconi è il favorito, ma se c’è una minima possibilità che perda, il mio voto può servire a far sì che ciò avvenga. Vale la pena tentare. Vorrei vedere emilio fede (ex grande tifoso della Juve, cacciato dalla Rai perchè era un biscazziere) a lutto; sarebbe una goduria bestiale!
    Il mio voto a Di Pietro per Veltroni presidente.
    Posto questo link, che vale la pena leggere

    http://www.antoniodipietro.com/2008/03/dichiarazioni_di_voto_marco_tr.html

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: