links for 2008-12-21

  • In questo fantastico pezzo di Giueppe Oddo si parla della vicenda Parmalat e di come a perdere siano sempre i più deboli, in questo caso i risparmiatori. Ma si fa luce anche su altri aspetti; sì perché al di là della condanna esemplare ma prevista di Tanzi, l'esito del processo è per l'accusa e per i risparmiatori una doccia fredda. Lo è per la Procura, che dopo la depenalizzazione del falso in bilancio (by Berlusconi) aveva scelto di imperniare l'impianto accusatorio sul reato di aggiotaggio. Per di più essa ha visto cadere in prescrizione, a causa della Cirielli (by Berlusconi), l'evento che a suo giudizio avrebbe potuto inchiodare i dirigenti di Bank of America: l'aumento di capitale di Parmalat Brasil del 1999. "Ma è una sconfitta anche per le migliaia di obbligazionisti truffati. In mancanza di un responsabile civile, non hanno più su chi rivalersi".
    Capito a cosa servono le leggine del padrone?

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: