Set status here

Per chi se lo fosse perso, ecco il mio secondo post per il blog di Grazia.
Viste le singolari reazioni suscitate dopo il primo post, ho preferito cambiare genere e buttarmi su qualcosa di più umano e probabilmente femminile.

In breve, ho parlato di felicità, attesa e della strana condizione umana.
Non so se scriverò un altro post o mi ricapiterà di scrivere per Grazia, ma l’esperienza è stata interessante e a tratti divertente. Insomma sapete che non mi tiro indietro, quindi devo ammettere che mi è piaciuto confrontarmi senza timore.

Un unico “rimpianto”: speravo di stimolare un dibattito interessante sulle donne italiane, ma evidentemente ho preteso troppo, toppando qualcosina. Anche se, alla fine, penso che la correttezza mi abbia dato ragione.

Un grazie a chi mi ha letto anche di là e continua a leggermi anche qui, nonostante in questo periodo pazzerello non riesca più a scrivere come un tempo. Sto finendo di preparare la tesi di laurea, che presto discuterò. Poi sì, verrà il bello, il momento di fare i conti.

Quindi abbiate pazienza: presto, prestissimo, tornerò a scrivere più frequentemente, più forte e più irriverente di prima. Intanto ricarico le batterie dell’ispirazione, che ho la mente occupata da altre cose.
Mettiamola così: se proprio vi mancassi così tanto…potete trovarmi e/o seguirmi su FriendFeed o Facebook, che essendo un po’ più veloci, sono ormai diventati luoghi di analisi, commenti e di riflessioni varie sull’attualità e via discorrendo.

Vabbé, ok, confesso: mi mancate anche voi, miei protetti commentatori. E mi mancate anche voi lurker, che mi leggete in gran segreto senza quasi mai dare un segno della vostra presenza; siete lì che agite nell’ombra, ma in realtà io vi vedo.
Mi mancano quelle sane e ardite discussioni, quegli accesi battibecchi lì che alla fine si risolvono con un cicchettino virtuale al bar.

Ma non state in pensiero per me, non preoccupatevi. No, non mi sono montato nemmeno la testa, tranquilli.
Diciamo che me la sto ricostruendo pezzo per pezzo, più che altro.

About these ads

Una risposta a Set status here

  1. Dora in USA scrive:

    Trovo i tuoi post molto piacevoli ma le tue commentatrici molto pallose.
    :)

    Un saluto

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: