La pubblicità ora è social

novembre 1, 2007

L’11 settembre 2007 Nick Haley ha postato su YouTube un video da lui realizzato di 30 secondi esatti che mostra le capacità del nuovo ipod touch.
Il filmato, a parte le bande grigie che compaiono è davvero costruito bene: il sottofondo musicale è «Music is my hot, hot sex», della band brasiliana Css. Le parole della canzone sono quanto mai azzeccate e cadono, giuste giuste, su alcune delle molteplici caratteristiche del nuovo ipod che ha stregato molti bloggers.
La cosa se volete rivoluzionaria è che Haley ha ricevuto un’offerta dai Jobs’s Boys e dall’agenzia pubblicitaria TBWA per lo spot stesso, che domenica scorsa è stato trasmesso negli Usa. Un’idea davvero originale, anche perché il video ovviamente è stato costruito con software Apple: quale miglior testimonianza per dimostrare la facilità di comunicare con tutto il mondo e la centralità dell’utente?

L’abbiamo visto anche in questi giorni con le caramelle Valda: grazie ai social media è l’utente il nuovo protagonista, sia nella creazione che nella diffusione dei contenuti.

 

Share:
Technorati icon

Annunci

Questo si chiama Marketing

luglio 21, 2007

Avete appena assistito a come usa l’iPhone un utente medio che lo compra.
Alla Apple lo sanno bene: il target di chi compra l’iPhone è infatti formato da persone dell’età del bambino che vedete nel video. Non è quindi una mossa casuale.
Dopo le dichiarazioni di Marchionne infatti sembra che anche la Fiat farà circolare in rete un filmato in cui un bambino di 2 anni guiderà una 500 durante l’ora di punta a Milano, sfiorando il volante.

Ora si spiegano quindi molte cose sulle vendite e il tipo di clienti a cui la Apple ha pensato costruendo l’iPhone.
Chi avrebbe il coraggio di acquistare un iPhone ora che ancora è un telefono chiuso che supporta poco o niente?!

Share:
Technorati icon