Punti di Vista

ottobre 21, 2008

E’ divertente notare come, alle 12 di oggi – martedì 21 ottobre 2008 – le home page di Repubblica.it e Corriere.it diano spazio solo agli interessi che rappresentano.

Per dire, su Repubblica viene dato (giustamente) grande risalto alle proteste degli studenti e degli insegnanti, mentre sul Corriere non c’è traccia di tutto questo.

Spazio che però c’è sempre per “l’isola dei famosi” e le dichiarazioni a piacere di qualsiasi esponente del pdl.

Annunci

La Blogosfera della Sera si rinnova…

ottobre 2, 2007

Dal blog di Mantellini

Corriere.it cambia veste (ma la noto solo io la somiglianza con La Stampa?) e, personalmente, preferivo quella precedente. Sarà l’abitudine.

Dopo Repubblica quindi, che si è trasformata settimana scorsa, è il turno del Corriere della Sera: noto addirittura che negli articoli vi sono icone per i feed rss, per la stampa, ecc…forse per avvicinarsi maggiormente ai lettori (Pratellesi spiega tutte le novità con la veste grafica vecchia...) nella fruizione dei contenuti; sarà, ma io noto che anche se i nuovi quotidiani on line si stanno lentamente avvicinando ad avere una struttura simile a quella dei blog, i loro giornalisti non lo ammetteranno mai. E questo aspetto è testimoniato anche dal fatto che – lo sappiamo – non esistono in Italia molti blog di giornalisti autorevoli, considerati opinion leader; i giornalisti italiani infatti sono ancora molto arretrati da questo punto di vista. Anni luce dal nuovo New York Times, che comunque fa scuola per tutti gli altri.
Comunque sia, in alcuni articoli è addirittura possibile commentare, così come da tempo ha sperimentato la Gazzetta con lo stesso identico sistema. Dubito che i commenti resteranno aperti (almeno per ora?) sulle notizie politiche, perché in questo modo potremmo avere infiniti esempi di censura preventiva con annesse polemiche. I moderatori avranno un loro bel da fare insomma.

E io anche, perché sarà molto più difficile disegnare la prossima Blogosfera della Sera

Share:
Technorati icon