Meme for Dudes: cura del corpo for male geek

novembre 7, 2007

Dopo “mestruazioni for dummies” arriva anche un post dedicato ad un argomento molto delicato tra noi maschietti: la cura del corpo. Esaminerò caso per caso, parte del corpo per parte del corpo il rapporto che abbiamo noi uomini con l’estetica e tutte quelle cose cremose che ogni tanto mettiamo o siamo costretti a spalmarci addosso.

Non è giusto che solo loro, le cattivissime arpie dette “vampiresse succhisangue” rosa della blogosfera, possano raccontarsi in quei giorni li. Anche noi uomini duri infatti dobbiamo vivere e condividere con certe difficilissime battaglie quotidiane, ma non stiamo di certo li a menarcela più di tanto o a cercare giustificazioni: se siamo nervosi è perché siamo nervosi, magari per causa vostra; se siamo incazzati e incazzosi è perché quel giorno li siamo incazzati, incazzosi e abbiamo voglia di esserlo. Non abbiamo bisogno di aggrapparci a nessuna cordicella per accampare scuse.

Premessa. Com’è strutturata la giornata tipo di un uomo? E quella di un geek? E quella di un Dario Salvelli o di un Pietro Izzo? Ok, non sto parlando di questa giornata, ma semplicemente delle azioni che compie un masculo, per il suo corpo, dalla sveglia alla sera. Ognuno ha le sue abitudini, quindi non sto qui a ironizzare, me le racconterete voi. Senza peli sulla lingua, vi dico che io per esempio amo dormire fino all’ultimo momento possibile e successivamente faccio le seguenti cose, nell’ordine che preferite: faccio la cacca; faccio colazione; mi lavo; mi vesto e non mi pettino…ogni mattina. Ma ora veniamo alle questioni estetiche.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Di cosa si parla?

ottobre 20, 2007

In entrambe i casi, sempre e comunque di mestruazioni. Nel primo caso si tratta di mestruazioni artistiche, un po’ comuniste; nel secondo caso si parla di mestruazioni filo-governative.

Share:
Technorati icon


Il menarca della blogosfera

ottobre 18, 2007

Tutte le donne parlano di mestruazioni, ma anche tanti maschietti lo fanno. Siccome non voglio sentirmi escluso, do anche io il mio importante contributo:

La citazione è tratta dal pannello di controllo gentilmente offerto da WordPress. Oggi quindi, tutti voi che usate WordPress avete “le vostre cose”, ma anche ieri, domani… Sono un po’ inquietato perché il tag del giorno di Blogosphere nella N3Tv sarà “mestruo” o “mestruazioni” e non ci facciamo una bellissima figura, specialmente con la splendida lettrice delle news. Non so se dormirò stanotte insomma.

Certo è che io, di un essere che sanguina per 5 giorni senza morire non mi fiderò mai.

Share:
Technorati icon